La Cassazione Civile con l’ordinanza 8442/19, pubblicata il 27 marzo 2019, ha stabilito importanti principi in materia dei sinistri riguardanti il risarcimento dei genitori, i quali, secondo la Cassazione, hanno diritto di vedersi risarcito il danno non patrimoniale nel caso in cui il proprio figlio sia rimasto invalido a causa di un incidente stradale anche quando, i postumi riportati dall’invalido non richiedono una costante assistenza morale e materiale. 
La sentenza valorizzata anche la sofferenza interna dei congiunti, che può essere accertata anche sulla base di indizi e presunzioni. In queste situazioni ci si trova ad affrontare spese mediche e spese legali. Ma in queste situazioni si riesce ad ottenere il risarcimento? I genitori, oggetto dell’ordinanza della Cassazione, riescono ad ottenere il giusto risarcimento?
Anche per questa problematica riguardanti i sinistri, presso lo studio ISBE snc, con professionisti e competenze in tempi rapidi, si accede ad un assistenza mirata e altamente qualificata. 
Le sentenze cambiano, i risarcimenti sono difficili da ottenere, c’è bisogno di assistenza. 
www.isbesnc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *